Chi siamo

La Società Cooperativa SAN ROCCO, con sede nel Comune di Sulmona (AQ), ha come principale scopo quello dell'interesse generale della comunità alla promozione umana e all'integrazione sociale dei cittadini, attraverso la gestione di servizi socio-sanitari, assistenziali ed educativi. La Cooperativa ha, inoltre, lo scopo procurare ai soci continuità d’occupazione lavorativa e di contribuire al miglioramento delle loro condizioni economiche, sociali, professionali, tramite l’esercizio in forma associata dell’impresa. Per il raggiungimento di tale scopo mutualistico, i soci instaurano con la Cooperativa, oltre al rapporto associativo, un ulteriore rapporto mutualistico di lavoro.

La Società puo:

  1. Gestire i servizi socio-educativi presso asili nido, ludoteche, case di riposo e cura, centri polivalenti e diurni, case famiglia, ricoveri a dimissione protetta e day-hospital, parchi gioco, centri sociali per anziani e case famiglia;
  2. Gestire i servizi socio-assistenziali presso appositi centri per l’assistenza ed il recupero di tossicodipendenti, emarginati senza fissa dimora, anziani e persone indigenti;
  3. Attuare servizi di assistenza sociale e sanitaria in genere, anche a domicilio, nei confronti degli anziani, portatori di handicap, tossicodipendenti, minori, extracomunitari e di tutte le fasce sociali che si trovino in condizioni di necessità;
  4. Attuare una serie di servizi di terapia motoria e della riabilitazione, nonché di ortofonia e logopedia;
  5. Organizzare sia in conto proprio che all'interno di strutture sanitarie, servizi di assistenza infermieristica, servizi tecnici di radiologia medica, laboratori di analisi cliniche e poliambulatori, nonché una apposita sezione per la donazione del sangue;
  6. Organizzare e gestire una serie di servizi all'interno di strutture sanitarie mirate all'assistenza e alla salvaguardia dei diritti del malato;
  7. Contribuire e/o partecipare a tutte quelle iniziative di enti pubblici e privati analoghe o affini agli scopi della cooperativa;
  8. Promuovere convegni, dibattiti e attività di ricerca e sperimentazione nell'ambito sociale e sanitario solo in proprio ed inerenti alle materie dell'oggetto sociale;
  9. Stipulare convenzioni di qualsiasi natura con istituti socio-sanitari pubblici e/o privati al fine di realizzare o gestire la dimissione protetta dei malati, garantendone anche a domicilio la prestazione delle cure mediche, infermieristiche, fisioterapiche e quanto necessiti al recupero psico-fisico della persona.